ALONTE e IL TERRITORIO | Camaleonte cucina-caffè | Alonte (VI)
783
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-783,bridge-core-2.1.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-20.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

ALONTE

ALONTE

Grazioso borgo moderno, Alonte è racchiuso in una piccola valle costeggiata da due colline. 

Grazie a questa posizione protetta, il clima è generalmente piacevole per tutto l’arco dell’anno e le piogge non sono frequenti.

Fertile e verdeggiante, nel XVI secolo Alonte era frequentata, come luogo di villeggiatura, da nobili famiglie veneziane.  Un’eccellente esempio, con il suo bel loggiato in stile gotico, è la Villa Trevisan, un tempo appartenente ai nobili Traversi.

Alonte fa parte dell’associazione COMUNI VIRTUOSI 

TERRITORIO

Sul colle che lo sovrasta, in una piccola necropoli rupestre del IV-VI sec. a.C., sono stati rinvenuti strumenti di selce,terrecotte e frammenti metallici.

E sul versante meridionale del colle, ancora oggi si possono osservare una serie di antiche fosse funerarie scavate nella roccia.

La sorgente del piccolo fiume che l’attraversa nasce dalla Grotta dei Mulini che si sviluppa per 670 m (seconda cavità naturale più lunga dei Berici), all’imboccatura della quale si apre la base di una grande cengia a strapiombo, dove recentemente è stata attrezzata una palestra di roccia.

ATTIVITA’ SPORTIVE

I sentieri segnati offrono l’opportunità di passeggiate o biciclettate nei rigogliosi boschi che caratterizzano i colli berici

Attività ludico-sportive possono essere intraprese nel bellissimo maneggio, nei campi di calcetto, nella palestra attrezzata, nel campo di tiro con l’arco o, per chi desidera trascorrere qualche ora di relax, nel laghetto con pesca sportiva.

SENTIERO 45 DI ALONTE

La realizzazione del sentiero n° 45, volta dall’Amministrazione Comunale di Alonte, è finalizzata alla riscoperta del nostro territorio nei suoi molteplici aspetti, talvolta dimenticati.

Il sentiero di Alonte consente di effettuare un’ampia ricognizione sui Colli Berici meridionali, non presenta difficoltà e può essere percorso in tutte le stagioni.
La prima parte del percorso, con la variante proposta, coincide con l’itinerario didattico ambientale “Passeggiando ad Alonte”, realizzato dalla scuola elementare “G.Marconi” di Alonte.
Oltre che con i particolari aspetti culturali del territorio, l’escursionista verrà a contatto con due inconsuete realtà territoriali: l’imponente recinzione del Demanio Militare sul confine tra i comuni di San Germano dei Berici e Orgiano, e la perimetratura di una derlle più vaste cave di calcare a cielo aperto dei Berici, interamente in comune di Alonte.

ALONTE

Grazioso borgo moderno, Alonte è racchiuso in una piccola valle costeggiata da due colline. 

Grazie a questa posizione protetta, il clima è generalmente piacevole per tutto l’arco dell’anno e le piogge non sono frequenti.

Fertile e verdeggiante, nel XVI secolo Alonte era frequentata, come luogo di villeggiatura, da nobili famiglie veneziane.  Un’eccellente esempio, con il suo bel loggiato in stile gotico, è la Villa Trevisan, un tempo appartenente ai nobili Traversi.

Alonte fa parte dell’associazione COMUNI VIRTUOSI 

TERRITORIO

Sul colle che lo sovrasta, in una piccola necropoli rupestre del IV-VI sec. a.C., sono stati rinvenuti strumenti di selce,terrecotte e frammenti metallici.

E sul versante meridionale del colle, ancora oggi si possono osservare una serie di antiche fosse funerarie scavate nella roccia.

La sorgente del piccolo fiume che l’attraversa nasce dalla Grotta dei Mulini che si sviluppa per 670 m (seconda cavità naturale più lunga dei Berici), all’imboccatura della quale si apre la base di una grande cengia a strapiombo, dove recentemente è stata attrezzata una palestra di roccia.

ATTIVITA’ SPORTIVE

I sentieri segnati offrono l’opportunità di passeggiate o biciclettate nei rigogliosi boschi che caratterizzano i colli berici

Attività ludico-sportive possono essere intraprese nel bellissimo maneggio, nei campi di calcetto, nella palestra attrezzata, nel campo di tiro con l’arco o, per chi desidera trascorrere qualche ora di relax, nel laghetto con pesca sportiva.

SENTIERO 45 DI ALONTE

La realizzazione del sentiero n° 45, volta dall’Amministrazione Comunale di Alonte, è finalizzata alla riscoperta del nostro territorio nei suoi molteplici aspetti, talvolta dimenticati.

Il sentiero di Alonte consente di effettuare un’ampia ricognizione sui Colli Berici meridionali, non presenta difficoltà e può essere percorso in tutte le stagioni.
La prima parte del percorso, con la variante proposta, coincide con l’itinerario didattico ambientale “Passeggiando ad Alonte”, realizzato dalla scuola elementare “G.Marconi” di Alonte.
Oltre che con i particolari aspetti culturali del territorio, l’escursionista verrà a contatto con due inconsuete realtà territoriali: l’imponente recinzione del Demanio Militare sul confine tra i comuni di San Germano dei Berici e Orgiano, e la perimetratura di una derlle più vaste cave di calcare a cielo aperto dei Berici, interamente in comune di Alonte.